Brasato al Barolo

Brasato al Barolo

Difficoltà 31

Persone: 6

Ecco un secondo di carne davvero scenografico e di grande effetto. Lascerete di stucco i vostri commensali.

Ingredienti

1,2kg di noce di manzo o girello
1l barolo o altro vino di buona qualità
3 carote
1 cipolla
2 coste di sedano
1 spicchio di aglio
2/3 foglie di alloro
1 rametto di rosmarino
bacche di ginepro
noce moscata
3/4 chiodi di garofano
olio extravergine di oliva
sale e pepe
farina

Preparazione

Mettiamo il pezzo di carne in un contenitore abbastanza capiente, condiamola con un pizzico di noce moscata, pepe, chiodi di garofano e bacche di ginepro e massaggiamola delicatamente.

Versiamo il barolo e copriamo con un foglio di pellicola e mettiamo a riposare la carne nel frigorifero per una notte.

Trascorso il tempo di marinatura, scoliamo la carne e teniamo da parte la marinata dopo averla filtrata con un colino.

Passiamo la carne nella farina e rosoliamola da tutti i lati in una casseruola con dell'olio extravergine di oliva. Tritiamo le carote. il sedano, la cipolla e l'aglio.

quando la carne sarà ben sigillata da entrambi i lati, uniamo il trito di verdure, la marinata, l'alloro e il rosmarino e continuiamo la cottura a fuoco vivace per ridurre leggermente il fondo.

Versiamo dell'acqua bollente fino a copertura della carne, incoperchiamo, abbassiamo il fuoco a minimo e lasciamo cuocere la carne per circa 2 ore.

A cottura terminata, tagliamo la carne a fette sottili e mixiamo il fondo di cottura per creare la salsina con cui ricoprire la carne.

Serviamo ben caldo e completiamo il piatto con della polenta.

http://www.trytocook.com/2014/01/08/brasato-al-barolo/
VN:F [1.9.22_1171]
Vota la ricetta!
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia il tuo commento

*